Biandronno in cucina: Lavarello al vino bianco

Ingredienti:

lavarello-cartoccio

gr.250 di pesce (4 lavarelli), gr 100 di burro, cipolla, prezzemolo, erbe aromatiche , mezzo limone, vino bianco, sale.

Esecuzione:
per prima cosa pulite accuratamente i lavarelli, conservandone le lische e le teste, lavateli, asciugateli e sfilettateli. Usate le teste, le lische, le erbe aromatiche per fare il brodo mettendole in una pentola con mezzo litro di acqua, un pizzico di sale e fate cuocere per circa 30 minuti. Nel frattempo in un tegame fate soffriggere 50 g        di burro e la cipolla tagliata finemente; una volta dorata aggiungete i filetti, bagnate con il succo di limone, un bicchiere di vino bianco e un po’di brodo di pesce. Filtrate il brodo attraverso un colino a trama fitta prima di usarlo. Lasciate cuocere per 5 minuti, toglietelo quindi dal fuoco, posate il pesce su di un piatto da portata e tenetelo al caldo, rimettete la pentola sul fuoco e lasciate restringere il sugo il più possibile; aggiungete il burro restante, mescolate bene fino ad ottenere una crema e versatela sopra i filetti di pesce, decorate con una spruzzata di prezzemolo tritato, possibilmente fresco, e serviteli ancora caldi.

Advertisements